Sviluppo personale

17 Ottobre


 

MANPOWERGROUP

Gli skills delle professioni del futuro – Digital Market, Export, Green Economy
Experis, la Talent company di ManpowerGroup, organizza un workhop rivolto a giovani professionisti e manager che stanno costruendo la loro carriera nei settori citati, a chi opera per indirizzare e formare i giovani verso il mondo del lavoro, a chiunque desideri approfondire, sulla base della consolidata esperienza dei recruiter, quali sono gli skills tecnici e le meta competenze piu' richieste per i settori emergenti.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

10:30



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Magica-Mente Creativi
Quali sono i trucchi necessari per risolvere i problemi in maniera creativa?
Quali le leve attivabili per diventare protagonisti della propria vita e superare gli ostacoli che impediscono di traguardare obiettivi personali e professionali?
Spesso la realta' e' diversa da come la immaginiamo; spesso la nostra immaginazione supera la realta'; spesso non riusciamo neanche ad immaginare la realta'.
La magia insegna ad andare oltre, a superare i limiti imposti dalla mente e a disegnare percorsi inesplorati. L’osservazione e la sperimentazione di tecniche “magiche” offrono l’occasione per comprendere i vantaggi di un cambiamento di prospettiva, acquisendo un metodo per individuare innumerevoli alternative per risolvere i dilemmi in cui quotidianamente incappiamo e scoprire abilita' personali altrimenti sconosciute.
Sviluppare il pensiero laterale, l’illusione, la fantasia e l’estro significa ideare risposte capaci di coniugare spirito divergente e logica sequenziale, superando i limiti imposti dalla mente e disegnando percorsi inesplorati.

Sala

MEETING 5

Orario

10:30



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

PAROLE NUOVE PER LA COMUNICAZIONE: CONFERENZA STAMPA DI APERTURA
con Patrick Facciolo. Ospiti: Paolo Audino e Tommaso Francesco Borri

Perche' la comunicazione deve riconsiderare il ruolo delle parole? La conferenza stampa di apertura del festival del linguaggio cerca di rispondere a questa domanda. In questo primo incontro, aperto ai giornalisti e al pubblico della fiera, verranno presentati i workshop formativi delle due giornate e alcuni protagonisti della rassegna. Saranno presenti Patrick Facciolo, speaker di Radio Italia solomusicaitaliana, Paolo Audino, paroliere per alcuni tra i piu' importanti interpreti della musica leggera del nostro paese, e Tommaso Francesco Borri, coautore della nuova edizione multimediale del DOP, il libro di riferimento per i professionisti della dizione.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

11:00



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

DIRE TUTTO CON UNA SOLA FRASE: TROVA IL FOCUS PER LA TUA PRESENTAZIONE
con Patrick Facciolo

La fase preparatoria di una presentazione spesso e' piu' complicata dell’atto stesso di parlare in pubblico: troppi concetti per la testa, idee poco chiare sui contenuti, dubbi su cosa inserire nelle slide e su come riordinarle. In questo workshop Patrick Facciolo spieghera' come trovare il focus della propria presentazione in pubblico e come sintetizzarlo con una sola frase d’effetto.

Patrick Facciolo e' uno speaker radiotelevisivo. Diploma di maturita' classica, laurea in Scienze Politiche e seconda laurea in Filosofia, e' giornalista pubblicista iscritto all’albo dal 2007. Insegnante di dizione e comunicazione al microfono, e' l'ideatore di Parlarealmicrofono.it e del festival del linguaggio.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

12:15



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

LEZIONE APERTA DI PUBLIC SPEAKING
con Patrick Facciolo

Si puo' imparare a parlare in pubblico? La prima risposta che spesso ci sentiamo dare e': “no, non sono cose che si imparano: io per esempio non sono portato e quindi lascio perdere”. In questo workshop Patrick Facciolo cerchera' di dimostrare che il public speaking e' una disciplina tecnica, svolgendo con il pubblico una lezione simulata secondo il Metodo Parlarealmicrofono®. Dedicando una particolare attenzione alle sfumature del linguaggio, della comunicazione espressiva, dei gesti e dell’interazione, il pubblico sara' condotto a scoprire che l’efficacia di uno speech e' data da tanti piccoli accorgimenti di cui nemmeno ci rendevamo conto.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

13:00



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Magica-Mente Creativi
Quali sono i trucchi necessari per risolvere i problemi in maniera creativa?
Quali le leve attivabili per diventare protagonisti della propria vita e superare gli ostacoli che impediscono di traguardare obiettivi personali e professionali?
Spesso la realta' e' diversa da come la immaginiamo; spesso la nostra immaginazione supera la realta'; spesso non riusciamo neanche ad immaginare la realta'.
La magia insegna ad andare oltre, a superare i limiti imposti dalla mente e a disegnare percorsi inesplorati. L’osservazione e la sperimentazione di tecniche “magiche” offrono l’occasione per comprendere i vantaggi di un cambiamento di prospettiva, acquisendo un metodo per individuare innumerevoli alternative per risolvere i dilemmi in cui quotidianamente incappiamo e scoprire abilita' personali altrimenti sconosciute.
Sviluppare il pensiero laterale, l’illusione, la fantasia e l’estro significa ideare risposte capaci di coniugare spirito divergente e logica sequenziale, superando i limiti imposti dalla mente e disegnando percorsi inesplorati.

Sala

TURCHESE 1

Orario

13:45



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

COMUNICAZIONE ESPRESSIVA: COME USARE LA DIZIONE PER PARLARE IN PUBBLICO
con Patrick Facciolo. Ospite: Tommaso Francesco Borri, coautore del Dizionario d’Ortografia e Pronunzia (DOP).

La dizione e' un elemento importante per chi vuole fare comunicazione in modo professionale. Tuttavia esistono regole molto rigide, la cui applicazione puo' risultare difficoltosa quando parliamo in pubblico. Insieme a Tommaso Francesco Borri, coautore della nuova edizione multimediale del Dizionario di Ortografia e Pronunzia (in Italia il libro di riferimento per gli appassionati della dizione), parleremo della storia di questa disciplina e della sua opportunita' nei contesti di public speaking.

Tommaso Francesco Borri e' nato a Parma nel 1964. E’ stato responsabile delle trascrizioni fonetiche della Piccola Treccani. Con Piero Fiorelli e' autore della nuova edizione multimediale del DOP (Dizionario d’ortografia e di pronunzia): due volumi editi dalla RAI-ERI e il sito www.dizionario.rai.it. Ha collaborato con una rubrica di lingua all’Avvenire di Milano, ha tenuto corsi di fonetica italiana e inglese e ha partecipato come esperto di lingua a un gioco a premi nell’ambito della trasmissione “Uno mattina”.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

14:30



MANPOWERGROUP

Personal Branding e Web Reputation
La presa di coscienza di un contesto in rapida evoluzione, dove nuove competenze soft, rinnovati modelli di lavoro, rivoluzione digitale, un mercato sempre piu' esigente e competitivo hanno messo a dura prova status quo e certezze consolidate, e' la leva per affrontare con realismo la reinterpretazione della carriera e del proprio futuro professionale.
A ciascun individuo il compito di scoprire le proprie caratteristiche distintive, di costruire e trasmettere in maniera efficace il proprio Personal Brand, al fine di incrementare la propria visibilita', in una logica tutta moderna di web reputation.
Durante il workshop si tratteranno questi temi con spunti e consigli concreti, dalla scelta del Social Network piu' appropriato per il proprio personal brand, alla creazione del profilo, alla creazione della rete di connessioni personali, fino alla partecipazione alla vita della rete.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

14:30



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Climbing e Diving: gli alti e bassi della vita professionale e personale
Quante volte abbiamo detto “Alti e bassi” “Mi manca l’aria” “Ho toccato il cielo con un dito” “Sto in apnea”. Attraverso un mix di aneddoti, suoni e visioni, proveremo a salire in vetta per poi scendere negli abissi, sperimentando la soddisfazione e il benessere personale che derivano dal senso di sfida, dalla fatica, dall'impegno e dalla possibilita' di affrontare paure, limiti personali e professionali. Vivremo la metafora dell’Alpinismo come conquista di obiettivi sfidanti e dell’Apnea come resilienza personale e di ruolo, mediante lo sviluppo delle doti personali:

CLIMBING
- Coraggio di accettare le sfide
- Limite dato dalle difficolta'
- Imprevisto da prevedere
- Misurazione di rischi e risultati
- Bilanciamento degli equilibrin- Impegno nell’organizzazione delle attivita'
- Nuove sfide per superare le barriere
- Gestione delle emozioni

DIVING
- Determinazione per superare gli ostacoli
- Individuazione e gestione di rischin- Visioning su successi e insuccessi personali
- Impegno nella preparazione fisica e mentale
- Nuove paure da affrontare
- Gestione dello stress

Sala

MEETING 5

Orario

15:00



EXPOTRAINING

La gestione della riunione di lavoro
Mettersi intorno ad un tavolo e discutere, il piu' delle volte
o e' un agguerrita battaglia caotica o e' un’esposizione dall’alto verso il basso di ordini e compiti. Trasformare un riunione in un contesto creativo in cui la comunicazione sia circolare e' un’impresa da non sottovalutare. Il presente work shop ha come obiettivo di identificare alcune semplici tecniche per meglio gestire questo delicato e importantissimo momento di confronto e sviluppo del team di lavoro.

Sala

STAND HUMAN TRAINING

Orario

15:45


 
Riservato ai direttori del personale

FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

PAROLE E IMMAGINI: SCOPRI LE PIU' EFFICACI PER COMUNICARE IN PUBBLICO
con Patrick Facciolo. Ospite: Paolo Audino, paroliere.

Le parole non sono tutte uguali: ci sono quelle astratte, quelle che si riferiscono piu' concretamente a oggetti reali… E non sempre l'impatto sul pubblico e' ugualmente efficace. In questo workshop ci faremo spiegare da Paolo Audino, autore di canzoni italiane famosissime, quali sono le parole piu' efficaci in musica, e cercheremo di capire quanto queste regole si possano estendere anche ad altri contesti di comunicazione.

Paolo Audino, autore di testi e compositore, gia' allievo di Mogol, ha all'attivo collaborazioni con i nomi piu' importanti della musica leggera italiana in piu' di 30 album. Tra gli artisti che hanno interpretato i suoi testi: Luca Barbarossa, Andrea Bocelli, Adriano Celentano, Mina, Amedeo Minghi e molti altri. Per Amedeo Minghi ha curato l'autobiografia 'L'ascolteranno gli Americani – La vita mia', edizioni Rai Eri.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

16:30



 

18 Ottobre


 

FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

RACCONTA UNA STORIA E CONQUISTA IL PUBBLICO: TECNICHE DI STORYTELLING
con Patrick Facciolo.

La nostra vita e' fatta di storie raccontate: ovunque ascoltiamo persone che ne propongono una, piu' o meno avvincente. E decidiamo se restare li' ad ascoltarla, o se dedicarci ad attivita' piu' interessanti. In questo workshop Patrick Facciolo riportera' casi aziendali di successo che si basano sulla creazione di storie d’impatto. Ripercorrendo la storia di Apple e Ikea, e concludendo con alcuni casi italiani, scopriremo che lo storytelling e la capacita' di utilizzare strutture narrative efficaci puo' essere un’ottima base per raggiungere i nostri obiettivi comunicativi.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

10:00



ADECCO FORMAZIONE

'Effective Presentations: da Socrate al 2.0'
Come vengono applicati i modelli classici della formazione nell'era digitale.
Come e' cambiata e come viene oggi interpretata l'arte di fare presentazioni in azienda, con i vari modelli, sia in Italia che negli altri paesi industrializzati.

Sala

STAND ADECCO FORMAZIONE

Orario

10:30



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

QUANDO I VISIONARI ERAVAMO NOI: LA STORIA ITALIANA DEL PRIMO PC AL MONDO
con Patrick Facciolo. Ospite: Giovanni De Sandre, ingegnere del team Olivetti Programma 101.

Quando pensiamo alla rivoluzione informatica la nostra mente va subito agli Stati Uniti. E se invece scoprissimo che il 'papa'' dei moderni personal computer e' stato inventato proprio qui, in Italia, negli anni Sessanta? In un'intervista all'ingegner Giovanni De Sandre, tra i progettisti della mitica Olivetti Programma 101, scopriremo com'e' nata la macchina che da li' in poi avrebbe dato il via a una rivoluzione planetaria, e come sia stato possibile semplificarne il linguaggio di programmazione per renderla uno strumento di utilizzo quotidiano.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

10:45



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Climbing e Diving: gli alti e bassi della vita professionale e personale
Quante volte abbiamo detto “Alti e bassi” “Mi manca l’aria” “Ho toccato il cielo con un dito” “Sto in apnea”. Attraverso un mix di aneddoti, suoni e visioni, proveremo a salire in vetta per poi scendere negli abissi, sperimentando la soddisfazione e il benessere personale che derivano dal senso di sfida, dalla fatica, dall'impegno e dalla possibilita' di affrontare paure, limiti personali e professionali. Vivremo la metafora dell’Alpinismo come conquista di obiettivi sfidanti e dell’Apnea come resilienza personale e di ruolo, mediante lo sviluppo delle doti personali:

CLIMBING
- Coraggio di accettare le sfide
- Limite dato dalle difficolta'
- Imprevisto da prevedere
- Misurazione di rischi e risultati
- Bilanciamento degli equilibrin- Impegno nell’organizzazione delle attivita'
- Nuove sfide per superare le barriere
- Gestione delle emozioni

DIVING
- Determinazione per superare gli ostacoli
- Individuazione e gestione di rischin- Visioning su successi e insuccessi personali
- Impegno nella preparazione fisica e mentale
- Nuove paure da affrontare
- Gestione dello stress

Sala

MEETING 5

Orari

11:00

14:30



MYTALENTEAM

The Coaching Game
Cos'e'
The Coaching Game e' un gioco per lo sviluppo delle persone.
Qualcosa di piacevole, interessante ed accessibile a tutti, che regala nuovi stimoli e motivazioni ad agire coinvolgendo la sfera personale e professionale.
Come funziona
Calati in una dimensione piacevolmente diversa i partecipanti saranno guidati da un Coach alla riflessione attraverso 65 carte collegate ad altrettante storie, citazioni e interrogativi. Le immagini e gli interrogativi aiutano a riflettere e favoriscono questioni e processi significativi.
Si innesca cosi' un processo di consapevolezza delle proprie aree di miglioramento e dei punti di forza, che sposta il focus e l’attenzione da quei modelli automatici che si e' soliti seguire nel quotidiano.
The Coaching Game porta le attivita' aziendali ad un livello superiore, trasformandole in incontri personali straordinari ed indimenticabili. Genera una interazione di qualita', ispira la comunicazione e regala valore aggiunto ai giocatori.
L’uso del gioco permette ai giocatori di esaminare le dinamiche e le criticita' professionali da un punto di osservazione privilegiato.
Allora, siete pronti a cambiare punto di vista?

Sala

MEETING 9

Orario

11:30



MANPOWERGROUP

Personal Branding e Web Reputation
La presa di coscienza di un contesto in rapida evoluzione, dove nuove competenze soft, rinnovati modelli di lavoro, rivoluzione digitale, un mercato sempre piu' esigente e competitivo hanno messo a dura prova status quo e certezze consolidate, e' la leva per affrontare con realismo la reinterpretazione della carriera e del proprio futuro professionale.
A ciascun individuo il compito di scoprire le proprie caratteristiche distintive, di costruire e trasmettere in maniera efficace il proprio Personal Brand, al fine di incrementare la propria visibilita', in una logica tutta moderna di web reputation.
Durante il workshop si tratteranno questi temi con spunti e consigli concreti, dalla scelta del Social Network piu' appropriato per il proprio personal brand, alla creazione del profilo, alla creazione della rete di connessioni personali, fino alla partecipazione alla vita della rete.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

11:45



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

LEZIONE APERTA DI DIZIONE E COMUNICAZIONE ESPRESSIVA
con Patrick Facciolo

Parlare bene non e' un accessorio di serie. Eppure e' un optional indispensabile per far viaggiare comodamente il nostro pubblico su quella fantastica macchina chiamata comunicazione. In questo workshop con Patrick Facciolo verra' svolta con il pubblico una lezione di dizione e comunicazione espressiva con prove in cuffia, secondo il Metodo Parlarealmicrofono®. Verra' dedicata attenzione alle regole generali della dizione, all’uso espressivo della voce e ai temi della cantilena, del birignao e dei ponti sonori, nemici giurati di chi vuole comunicare in modo professionale.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

12:00



MYTALENTEAM

Il Visual Thinking
Il Visual Thinking (e language) e' un metodo creativo di sintesi e presentazione delle idee e delle informazioni attraverso la produzione e l’uso di immagini. Il workshop si propone come palestra creativa dove allenare in modo organizzato questa nostra capacita' di pensare e rappresentare per immagini. Il Visual Thinking e' utile per 2 ragioni:
1. L’uso delle immagini e' probabilmente lo strumento migliore che abbiamo per imparare qualsiasi cosa. Piu' l’input diventa visivo piu' e' probabile che sia riconosciuto e ricordato.
L’uso delle immagini per rappresentare un’organizzazione, un problema, delle relazioni, stimola un’analisi e un’elaborazione delle soluzioni in modo piu' immediato.
2. L’enorme disponibilita' di informazioni, la quantita' e velocita' dei mezzi di comunicazione ci porta ad aver bisogno di strumenti per organizzare le informazioni e poterle facilmente trasmettere, di modi di “navigazione” e raccolta dati che siano di uso semplice e intuitivo.
Per partecipare non e' necessario che tu sappia disegnare, dai libero sfogo alla tua creativita'! iscriviti al workshop!

Sala

MEETING 9

Orario

12:45



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

GLI STRUMENTI DEL RELATORE: COME USARE APP, PUNTATORI E SOFTWARE
con Patrick Facciolo

Negli ultimi vent’anni parlare in pubblico non e' stato piu' soltanto un fatto di abilita' retorica, ma ha richiesto sempre piu' spesso una buona competenza tecnica per scegliere gli strumenti giusti. Meglio il tablet o il pc? Connessione VGA o HDMI? E poi i puntatori: scelgo quello laser o quello digitale incluso in alcune app? In questo workshop Patrick Facciolo illustrera' le alternative migliori secondo il Metodo Parlarealmicrofono®.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

13:00



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

CONTRO L’AZIENDALESE: SEMPLIFICARE PER COMUNICARE E RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI
con Patrick Facciolo. Ospite: Massimo Arcangeli, linguista.

Semplificare il linguaggio: facile a dirsi, difficile a farsi. Si tratta di un imperativo a cui non possiamo piu' sottrarci in comunicazione, se vogliamo davvero coinvolgere tutto il nostro pubblico e raggiungere i nostri obiettivi. In questo workshop con Massimo Arcangeli, uno dei piu' importanti linguisti italiani, scopriremo le caratteristiche dell’aziendalese, uno dei principali nemici da sconfiggere per imprese e professionisti alla ricerca di una comunicazione snella ed efficace.

Massimo Arcangeli e' professore ordinario di linguistica italiana presso l’Universita' degli Studi di Cagliari, sociologo della comunicazione e direttore de L’Antiburocratese, nuova rubrica inaugurata dall’Osservatorio della Lingua della casa editrice Zanichelli.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

14:30



MANPOWERGROUP

Gli skills delle professioni del futuro – Digital Market, Export, Green Economy
Experis, la Talent company di ManpowerGroup, organizza un workhop rivolto a giovani professionisti e manager che stanno costruendo la loro carriera nei settori citati, a chi opera per indirizzare e formare i giovani verso il mondo del lavoro, a chiunque desideri approfondire, sulla base della consolidata esperienza dei recruiter, quali sono gli skills tecnici e le meta competenze piu' richieste per i settori emergenti.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

15:45



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Magica-Mente Creativi
Quali sono i trucchi necessari per risolvere i problemi in maniera creativa?
Quali le leve attivabili per diventare protagonisti della propria vita e superare gli ostacoli che impediscono di traguardare obiettivi personali e professionali?
Spesso la realta' e' diversa da come la immaginiamo; spesso la nostra immaginazione supera la realta'; spesso non riusciamo neanche ad immaginare la realta'.
La magia insegna ad andare oltre, a superare i limiti imposti dalla mente e a disegnare percorsi inesplorati. L’osservazione e la sperimentazione di tecniche “magiche” offrono l’occasione per comprendere i vantaggi di un cambiamento di prospettiva, acquisendo un metodo per individuare innumerevoli alternative per risolvere i dilemmi in cui quotidianamente incappiamo e scoprire abilita' personali altrimenti sconosciute.
Sviluppare il pensiero laterale, l’illusione, la fantasia e l’estro significa ideare risposte capaci di coniugare spirito divergente e logica sequenziale, superando i limiti imposti dalla mente e disegnando percorsi inesplorati.

Sala

MEETING 5

Orario

16:00



FESTIVAL DEL LINGUAGGIO

COMUNICA CON SEMPLICITA': PARLA KEN SEGALL, COLLABORATORE DI STEVE JOBS
con Patrick Facciolo. Protagonisti: Ken Segall, Pier Franco Donovan, interprete.

Si puo' comunicare un'idea complicata in modo semplice? E' possibile prendere spunto da aziende che hanno reso piu' semplice la vita di milioni di persone, per cogliere suggerimenti utili alla nostra comunicazione? Attraverso l'intervento finale di Ken Segall, per anni stretto collaboratore di Steve Jobs, cercheremo di rispondere a queste domande.

Quella al festival del linguaggio sara' la prima visita di Ken Segall in Italia dedicata ai suoi anni di lavoro in Apple.

Ken Segall ha lavorato per anni a contatto con Steve Jobs come direttore creativo per NeXT e Apple. E' tra gli artefici della campagna pubblicitaria Think different, diventata un must leggendario nel mondo della comunicazione, oltre a essere l'ideatore della piccola “i” che caratterizza i nomi di molti prodotti Apple dall'iMac in poi. E' autore di “Simply Apple, l'ossessione di Steve Jobs” (Edizioni Sperling & Kupfer).

Pier Franco Donovan e' un interprete professionista iscritto all'Associazione Italiana Traduttori e Interpreti. Nel 1987 ha conseguito il Bachelor of Arts alla University of Michigan (U.S.A.). E' stato per dieci anni collaboratore del poeta italiano Mario Luzi.

Sala

ARANCIONE 1

Orario

16:30



EXPOTRAINING

Body language: come capire i messaggi non verbali dell'interlocutore
Quando si parla di comunicazione interpersonale pensiamo in prevalenza al canale verbale, alle parole regolate da una sintassi logica. In realta' spesso non ci si rende conto che a “spalancare” le porte alla relazione contribuisce per il 55% il linguaggio del nostro corpo, ovvero la comunicazione umana di natura non verbale. Il corpo rappresenta il mezzo per diffondere significati volontari, ma e' anche una fonte inesauribile di indicazioni involontarie e inespresse.

Sala

MEETING 8

Orario

16:45


 
Riservato ai direttori del personale