Sviluppo manageriale

17 Ottobre


 

UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC

Formare all’innovazione: l’offerta del Lab#ID sui sistemi RFId e NFC
L’esigenza di sviluppare competenze specifiche su tecnologie come i sistemi RFId e la NFC, di fatto gia' entrate in molte aziende e nel nostro uso quotidiano, ma ancora di nicchia se si guarda alle opportunita' formative attraverso le quali acquisirle, ha trovato risposta in un centro di competenza dedicato, il Lab#ID, un laboratorio focalizzato sul trasferimento tecnologico sui sistemi RFId, e da qui e' entrato all’interno dell’offera formativa dell’universita' che lo ospita, la LIUC – Universita' Cattaneo. I corsi sono strutturati in funzione dei discenti, approfondendo a seconda dei casi anche gli aspetti strategici e gli impatti di questi sistemi nelle organizzazioni, nel caso la formazione sia rivolta a figure direzionali, o con un taglio molto operativo nel caso di personale tecnico o commerciale, al quale contribuisce la consolidata esperienza progettuale maturata dai docenti del Lab#ID.
La formazione e' rivolta ad aziende, a organizzazioni pubbliche e a singoli professionisti, su moduli singoli (RFId o NFC) o aggregati.

Sala

MEETING 6

Orario

10:00



DIALOGO NEL BUIO

Business workshop: con noi avrai un team di successo
Dialogo nel Buio Italia offre Business Workshop aziendali per lo sviluppo delle risorse umane. In un ambiente totalmente privo di luce i partecipanti sperimentano il valore del dialogo, della costruzione del gruppo, della fiducia, delle differenze e della leadership. I workshop di Dialogo nel Buio si sono affermati a livello internazionale grazie a un’esperienza ventennale, alla professionalita' dei trainer non vedenti e all’efficacia della metodologia utilizzata. Attraverso la momentanea inibizione della vista, i partecipanti comprendono e sviluppano un profondo senso di apprezzamento per una comunicazione chiara e inequivocabile. Tutto cio' si realizza tramite:
• perdita dei punti di riferimento tradizionali
• sfida emotiva
• risveglio dei sensi non visivi
• concezione della fiducia come forma di collante sociale
• uguaglianza/dipendenza dagli altri
• superamento della propria zona di comfort
• scoperta del potenziale nascosto
• miglioramento dell’ascolto attivo
• riconoscimento dell’importanza di una buona Leadership e del lavoro di gruppo

Sala

MEETING 6

Orario

10:00



FABBRICA DI LAMPADINE

STAY FOOLISH, il public speaking che diventa spettacolo
Il Public Speaking e' diventato un momento di importanza sempre piu' rilevante in contesti aziendali di comunicazione, sia essa interna o esterna. A questo proposito presentiamo due Case History di eventi formativi aziendali incentrati sul tema della comunicazione in pubblico. Il Teatro dei Filodrammatici di Milano ha ospitato gli eventi organizzati da Fabbrica di Lampadine in cui docenti d’eccezione, tra cui Lella Costa, Ugo Nespolo e Maurizio Nichetti, hanno accompagnato i partecipanti in un momento di fascinazione e sperimentazione. Giampaolo Rossi, esperto di comunicazione, di lettura del linguaggio e di leadership ha condotto l’evento e, attraverso una metodologia di tipo induttivo, ha declinato le regole chiave per una performance di alto livello.
Interverra' la Dott.ssa Lorenza Carra' - Direzione Risorse Umane di Gruppo - Lamberti S.p.A.

Sala

ARANCIONE 2

Orario

10:15



ADECCO FORMAZIONE

Conflict management
Il conflitto e' un evento naturale nei luoghi di lavoro e puo' essere molto distruttivo se non gestito in modo tempestivo. Focalizzando l'attenzione sui problemi piuttosto che sugli individui, e facendo ricorso ad una comunicazione diretta che chiarisca aspettative e bisogni, e’ possibile trasformare il conflitto in una opportunita’ di crescita personale e relazionale. Questa pillola formativa mira a fornire un approccio di gruppo alla risoluzione dei problemi favorendo il miglioramento della comunicazione assertiva e sviluppando il team work

A cura di
STEFANO MATINI: consulente, formatore e coach aziendale. Da oltre 15 anni si occupa di comunicazione, marketing e di sviluppo umano lavorando in molti settori tra cui banche, viaggi, servizi finanziari e prodotti di consumo. E' professore a contratto presso la New York University, Fashion Institute of Technology, Lorenzo de 'Medici e la European School of Economics dove insegna comunicazione organizzativa e di marketing internazionale.

Sala

MEETING 9

Orario

10:30



UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC

Formazione per l’innovazione e la competitivita' del territorio. Il caso Lab#ID
Lab#ID e'un laboratorio per il trasferimento tecnologico sui sistemi RFId principalmente ai diversi soggetti del territorio in cui opera: aziende, organizzazioni, istituzioni e studenti dato che svolge la sua attivita' all’interno della LIUC – Universita' Cattaneo.
La ragione di essere del Lab#ID e' quella di trasferire la conoscenza e le opportunita' derivanti dall’utilizzo di una tecnologia, nello specifico i sistemi RFId e la NFC, supportando le organizzazioni nella loro adozione. Per raggiungere questo obiettivo si e' dotato di un originale modello di business e si e' strutturato in modo funzionale a fare formazione attraverso diversi canali: da quello tradizionale dei corsi e seminari, all’attivita' divulgativa e all’attivita' convegnistica, veri e propri corsi di aggiornamento per chi e' interessato ad approfondire queste tematiche, richiesti anche da associazioni di riferimento del mondo imprenditoriale.Un modo per realizzare la “terza missione” dell’Universita', vale a dire attivita' esplicitamente orientate a diffondere nel territorio le conoscenze e competenze di cui ricercatori e docenti sono portatori, a complementare della didattica e della ricerca.

Sala

MEETING 6

Orario

10:30



ADECCO FORMAZIONE

Enabling leadership, la leadership al tempo della social organization
La complessita' e' il tratto descrittivo delle organizzazioni moderne. Le strutture contemporanee privilegiano i rapporti orizzontali per generare sempre piu' innovazione, problem solving e generazione di opportunita'. I network e le communities sostituiscono i reparti e i silos organizzativi facendo esplodere la forza della struttura informale.
In tutto questo le persone, sempre piu' competenti e professionali, domandano maggiore autonomia, immediatezza di relazione fra loro, partecipazione.
Il tema quindi e' quello di sollecitare nuove competenze meno direzionali e maggiormente abilitative che sappiamo attivare le persone attraverso
- la creazione di perimetri di team focalizzati su obiettivi comuni
- il supporto continuo alle relazioni fra i membri e alla facilitazione delle conversazioni
- la messa a disposizione di contesti organizzativi moderni sia fisici che tecnologici
Ma quale leadership nell’era della complessita'? Quali obiettivi si pone e come riesce a mobilitare l’azione delle persone? Che strumenti ha a supporto oggi?
Il laboratorio vuole essere una reale esperienza di conversazione e riflessione su questo tema

Sala

STAND ADECCO FORMAZIONE

Orario

10:30



EXPOTRAINING

La leadership
La leadership e' una funzione chiave per qualsiasi organizzazione aziendale, ed e' veramente la piu' trasversale fra le competenze manageriali: ogni figura di responsabile deve disporre degli strumenti adeguati e delle giuste abilita' per esercitare in maniera vincente il proprio ruolo di capo, che si parli di top management o di capi reparto di aree produttive.
Tra i compiti di un capo si staglia in primo piano quello di essere efficiente e di conseguire i risultati mediante la collaborazione degli altri. Ne consegue che il capo, a qualsiasi livello gerarchico, deve impegnarsi a garantire azioni positive.

Sala

MEETING 8

Orario

10:30


 
Riservato ai direttori del personale

FONDIR

La Qualita' della Formazione Manageriale
Il workshop avra' l'obiettivo di presentare i risultati di una indagine promossa da Fondir e svolta in collaborazione con il Censis, sulla Qualita' della Formazione Manageriale.

Nel corso del seminario saranno, inoltre, illustrate le opportunita' di finanziamento per la formazione dei dirigenti offerte da Fondir e le semplici procedure per l'accesso ai fondi.

Sala

ARANCIONE 3

Orario

10:45



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Lean Thinking: nuove e sfidanti strategie del 'pensare snello'
Cosa hanno in comune il Pit Stop nella Formula 1 e un Bancomat per le aziende di Credito? Mondi apparentemente lontani, eppure incredibilmente vicini, dove il ricorso al 'pensare snello' puo' fare la differenzanAttraverso stimoli convergenti ed esempi di applicazione del Lean Thinking, saremo protagonisti di un'appassionante esperienza formativa che ci proiettera' nel mondo del Pensiero Snello, un approccio pratico volto al miglioramento organizzativo e all'aumento dei livelli di efficienza, fatto di metodo, best practices, metriche non convenzionali e nuove sfidenPartendo dall'esperienza del settore aereospaziale e ripercorrendo la storia del pensiero snello e alla costruzione di una nuova frontiera 'Transettoriale', il workshop presentera' un format di diffusione e applicazione della cultura Lean.Scopriremo come mondi formalmente diversi possano ispirarsi a realta' lontane, fondendosi per esplorare insieme nuove frontiere d'eccellenzanMediante l'integrazione tra cultura del miglioramento continuo e struttura del Break Draw, conosceremo metodi, benefici e trucchi nell'applicazione del lean thinking.

Sala

TURCHESE 1

Orario

11:00



UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC

Social Learning per l’Impresa
Come sfruttare i vantaggi della rete per la formazione aziendale attraverso il modello formativo REFOCUS.
L’intuizione che sta alla base del modello e' che l’apprendimento e' prima di tutto relazione.Infatti, da quando esiste l’uomo, possessore di linguaggio e della comunicazione, l’apprendimento si e' sviluppato grazie alla socialita' ed alla relazione con le altre persone. La formazione con REFOCUS avviene principalmente a distanza e durante l’orario lavorativo, garantendo ai partecipanti una certa flessibilita' e la liberta' di connettersi ovunque e tramite qualunque dispositivo mobile. L’esperienza d'apprendimento REFOCUS porta i partecipanti a lavorare in gruppo per il raggiungimento di determinati obiettivi e ad imparare dagli altri condividendo con i colleghi di corso esperienze e conoscenze preziose che fanno parte del know how aziendale implicito.

Sala

MEETING 6

Orario

11:00



FABBRICA DI LAMPADINE

TUTTO IN 30 SECONDI
Cosa significa innovazione? Cosa significa per un’azienda “essere innovativa”? E quali sono le caratteristiche da sviluppare per proporre soluzioni innovative?
Ecco alcuni aspetti chiave che verranno affrontati attraverso la metafora dello spot pubblicitario.
Tramite la visione e l’analisi di filmati esemplificativi, Giampaolo Rossi, esperto di comunicazione, di lettura del linguaggio e di leadership, illustrera' come in 30 secondi parole, immagini e musica si sintetizzano in un esempio eccellente di comunicazione efficace.

Sala

ARANCIONE 2

Orario

11:15



UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC

Business Game e Team Working
Come sfruttare le potenzialita' delle dinamiche di gioco per rafforzare i legami e costruire le relazioni in un contesto di formazione aziendale.
L’efficacia dell’apprendimento viene esaltata in un contesto ludico. La partecipazione ad un gioco infatti fa si' che i concetti necessari per partecipare, che sono i contenuti che si devono apprendere, si interiorizzino in modo naturale e con poco sforzo. Inoltre il Business Game CETIC-LIUC, prevede una partecipazione a squadre: cio' impone ad ogni singolo giocatore di “fare squadra” di relazionarsi cioe', in modo costruttivo e positivo con tutto il team. E' cosi' che alla fine del ‘gioco’ le persone coinvolte non solo avranno padronanza dei nuovi contenuti (hanno imparato a giocare) ma avranno anche sviluppato le competenze relazionali che migliorano il lavoro di gruppo.

Sala

MEETING 6

Orario

11:30



MANPOWERGROUP

High Potential: come riconoscerli e sviluppare il loro potenziali
Evento riservato ai Direttori del Personale e responsabili sviluppo/talent management

Gli High Potential (Hi.Po) sono tutti quegli individui all’interno delle organizzazioni che hanno la possibilita' di realizzarsi perche' dotati, in potenza, di specifiche attitudine e capacita'.
Disporre di processi e strumenti per individuare oggi chi potra' essere leader domani e' una fattore critico di successo per garantire la “sostenibilita' organizzativa” nel medio lungo periodo.
Right Management ha elaborato un modello specifico per la definizione, selezione e sviluppo degli Hi.Po.
Il modello e' frutto di un’attivita' di ricerca e analisi di best practice esistenti e si iscrive all’interno della cornice teorica della “Human Age” che declina gli effetti sociologici ed economici caratterizzanti la post-modernita' in chiave prettamente manageriale.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

11:45



FABBRICA DI LAMPADINE

INSTANT ART
Un Atelier creativo in cui, con la guida di un esperto e la partecipazione di due artisti, dare vita ad un contesto dinamico e irripetibile dove si intrecciano idee, immagini e musica in un’esperienza collettiva di “Instant Art”.
I partecipanti diventano fonte diretta di ispirazione per un musicista e un pittore: partendo dagli spunti suggeriti dal gruppo, i due artisti si cimenteranno in una performance live.
Le idee dei partecipanti prenderanno forma in un’opera il cui valore, oltre che artistico ed estetico, sara' il risultato dato dall’influenza reciproca tra contributo del gruppo, musicista e pittore.

Sala

ARANCIONE 2

Orario

11:50



UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC

Presentazione delle attivita' formative dell'Universita'
LIUC e' l'Universita' che mantiene il legame piu' forte con il mondo dell'impresa e con le Professioni collegate.

Il rapporto diretto con la realta' imprenditoriale e' il punto di partenza di tutta l'attivita' dell'Universita', che non si ferma alla sola preparazione di laureati capaci e motivati ma si completa con la ricerca scientifica e applicata, con servizi di supporto alle imprese, con la formazione manageriale e la formazione continua per i professionisti.Durante questa sessione verranno presentate le attivita' formative promosse dalla LIUC tra cui:
Corsi di perfezinamento post laurea
Master accademici
Company Academy
Corsi per professionisti
Scuola di specializzazione per le professioni legali

Sala

MEETING 6

Orario

12:00



EXPOTRAINING

Team Building
Lavorare in gruppo per affrontare problemi, progettare soluzioni, produrre risultati collettivi. Essenziale e' conseguire i risultati non con un improbabile stile individualistico, bensi'attraverso il principio cardine della collaborazione con gli altri (capi, collaboratori, colleghi, subordinati). Questo risultato e' traguardabile esclusivamente attivando le apposite azioni da parte di ogni membro del team.

Sala

MEETING 8

Orario

12:30


 
Riservato ai direttori del personale

CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

FenomENOLOGIA manageriale
Un’esperienza formativa originale e coinvolgente che, attraverso la metafora della degustazione del vino, ci guidera' nella sperimentazione di sofisticate sensibilita' percettivo-sensoriali e nello sviluppo di nuove skill manageriali che impreziosiranno le abilita' di gestione delle dinamiche emozionali e relazionali.
Ispirare, motivare e appassionare il proprio team, trasmettere significati, valori ed emozioni ai propri clienti, significa comunicare il valore, a volte intangibile, che si nasconde dietro un prodotto, una procedura o un ruolo, al pari di quanto si cela dietro ad un bicchiere di vino: ricerca, lavoro, cura, dettaglio e passione, in altri termini un complesso valore da comprendere e apprezzare.
Partecipare a FenomEnologia manageriale significa riflettere su e con le nostre sensazioni ed emozioni, alla ricerca di un equilibrio dinamico tra competenze emotive e relazionali.
Perche' cio' avvenga occorre potenziare le nostre abilita' di comunicare e decodificare cio' che sentiamo e percepiamo attraverso i sensi, davanti a contenuti complessi e forti esigenze di coinvolgimento e condivisione.

Sala

MEETING 5

Orario

12:30



SOLE 24 ORE

La gestione del conflitto
Il Sole 24 ore ed ExpoTraining per il lancio del progetto 'Formazione Anticrisi: motore per la crescita e l'innovazione' presentano il workshop 'La gestione del conflitto'.
Le dinamiche organizzative, i cambiamenti e l’aumento delle
interazione interfunzionali ed esterne all’azienda stanno generando livelli di conflitto sempre piu' marcati e significativi.
Saper comporre il conflitto attraverso una serie di strategie aiutera' a meglio gestire le aree critiche e raggiungere gli obiettivi aumentando di riflesso la performance organizzativa.

Sala

STAND HUMAN TRAINING

Orario

12:30


 
Riservato ai direttori del personale

UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC

Proprieta' Intellettuale: quanto costa non pensarci?
Strategia di utilizzo dei titoli di Proprieta' Intellettuale per le PMI con un particolare focus sul segreto industriale.
Quali i vantaggi per le PMI nell'utilizzo degli stessi, quali le opportunita' in termini di valorizzazione delle innovazioni aziendali e di studio innovativo del mercato ma anche quali i rischi di mancato utilizzo degli strumenti adeguati per la protezione delle idee.

Sala

MEETING 7

Orario

13:00



FABBRICA DI LAMPADINE

LA LEADERSHIP IN 'KUNG FU PANDA'
Kung Fu Panda e' una storia di formazione in cui il protagonista, attraverso una serie di prove e pericoli, si trasforma da giovane goffo e inesperto a inconsapevole eroe. E’ questa una storia che offre stimoli e chiavi di lettura per chi, in qualita' di leader, deve occuparsi di portare alla luce il potenziale dei propri collaboratori. L’analisi di alcuni spezzoni esemplificativi tratti dal film permette di declinare gli aspetti relativi all’esercizio della leadership in ambito professionale.

Sala

ARANCIONE 2

Orario

13:20



INGIOCO

IMMAGINARE IL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO
Come attivare le risorse per il cambiamento? In che modo trattare le resistenze? Quali le leve? Come governare il cambiamento con la forza dell'immaginazione? Il laboratorio propone un'esperienza che consente ai partecipanti di costruire un testo cinematografico facendo riferimento alle proprie sfide di cambiamento professionale e organizzativo. Grazie al testo cinematografico e' possibile confrontarsi con le dimensioni dell'immaginazione, dell'estetica, della narrazione e della complessita' ed elaborare una riflessione circoscritta e concreta realtiva alle abilita' che consentono di gestire il cambiamento in un contesto professionale.

Sala

MEETING 7

Orario

14:00



EXPOTRAINING

La gestione del clima lavorativo
Lavorare in un clima collaborativo e sereno, questo e' il sogno non solo di ogni impiegato ma di ogni dirigente, infatti i problemi derivanti dal clima lavorativo sono i piu' insidiosi in quanto sono difficili da individuare e correggere per un dirigente. L’obiettivo del seminario e' quello di comprendere cos’e' davvero un clima lavorativo e trovare delle strategie di gestione del clima.

Sala

STAND HUMAN TRAINING

Orario

14:30


 
Riservato ai direttori del personale

CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Competenze per lo sviluppo:innovazione nel sistema formativo
Le dinamiche evolutive stanno generando processi di trasformazione di strategie aziendali, modelli organizzativi, cultura e profili professionali, coinvolgendo realta' operative di ogni settore, chiamate a ridefinire prodotti e offerte, migliorare la qualita' dei servizi e cogliere le opportunita' delle nuove tecnologie
La sfida per imprese, istruzione e formazione e' definire, in una logica di sistema regolata a livello nazionale e locale, profili professionali competence based che guidano la formazione, l'aggiornamento e la riqualificazione, favorendo l'accesso e la presenza delle persone nel mondo del lavoro, attraverso l’acquisizione o lo sviluppo di competenze tecnico-professionali
L’evento, mediante le testimonianze di chi opera in istituzioni ed imprese e di chi supporta i processi d’innovazione organizzativa, fara' il punto su metodologie, modelli e strumenti, evidenziando criticita' e vantaggi del percorso operativo di attuazione
In quest’ottica, verra' presentato il Centro Sperimentale di Sviluppo delle Competenze per il settore Finanziario e Assicurativo Banche e Assicurazione Laboratory, in corso di realizzazione in Campania, finanziato dal PO FSE Regione Campania 2007-2013

Sala

VERDE 2

Orario

14:30



MANPOWERGROUP

Prestazioni eccellenti in contesti e mercati incerti
Il workshop ha l'obiettivo di fornire un modello di riferimento alle aziende per misurare il livello di engagement effettivo delle proprie risorse ed identificare le aree reali o potenziali di Apatia e Noia, veri killer dell’organizzazione.
Verra' presentato il modello del Flow® e il suo strumento di misurazione (FlowState Scale®), e approfondite le implicazioni del suo utilizzo a livello di organizzazione (check up organizzativo, managerial audit), nell’ambito di interventi formativi di reskilling comportamentale (leadership, teambuilding, teamworking, task management…), e in azioni individuali di coaching.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

15:45



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Il Rugby: Storia, Regole e Valori per il raggiungimento di mete aziendali
Un'esperienza formativa originale e coinvolgente impreziosita dalla trasposizione metaforica della disciplina sportiva del Rugby, nelle suggestioni manageriali del team working e della leadership
Attraverso il modello esperienziale del rugby management training saremo chiamati a mettere in risalto la nostra sfera valoriale, cognitiva ed emotiva: l'appartenenza ad una squadra stimolera' la ricerca di un obiettivo comune, creando vincoli, esercitando relazioni e valorizzando caratteristiche personali e professionali in un setting entusiasmante e sinergico.
Un format innovativo d'eccellenza che attinge la metafora per lo sviluppo ed il potenziamento delle dinamiche interne di una organizzazione dai fattori chiave del Rugby: - Principi, regole, valori: rugby come disciplina e impegnon
- Team Working: rugby come organizzazione, collaborazione fiduciaria, specializzazione e rispetto di ruoli e schemi, in una organizzazione coordinata e sinergica.
- Leadership circolante: predilige il risultato piuttosto che il prestigio personale. Il risultato e' sempre della squadra, il singolo e' al servizio del gruppo.

Sala

TURCHESE 1

Orario

17:00



 

18 Ottobre


 

INGIOCO

IMMAGINARE IL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO
Come attivare le risorse per il cambiamento? Quali sono le principali resistenze? Quali le leve? Come riuscire ad immaginare il cambiamento? Il laboratorio propone un'esperienza che consente ai partecipanti di costruire un testo cinematografico facendo riferimento alle proprie sfide di cambiamento professionale e organizzativo. Grazie al testo cinematografico e' possibile confrontarsi con le dimensioni dell'immaginazione, dell'estetica, della narrazione e della complessita' ed elaborare una riflessione circoscritta e concreta realtiva alle abilita' che consentono di gestire il cambiamento in un contesto professionale.

Sala

MEETING 7

Orario

10:00



DELMOFORM

LEGO SERIOUS PLAY®: a tool to building results
LEGO SERIOUS PLAY®: a tool to building results - Quando pensare con le mani accelera i processi decisionali e l'individuazione di soluzioni efficaci

Il metodo LEGO SERIOUS PLAY (LSP) nasce negli anni novanta in Danimarca presso la LEGO come metodo aziendale per facilitare e agevolare i processi decisionali e di problem solving. Solo successivamente, a partire dai primi anni duemila, LSP e' stato codificato in una metodologia ormai nota e utilizzata in tutto il mondo.
Il metodo prevede tre applicazioni standard:
1. Real time identity for you il cui obiettivo e' quello di permettere ai partecipanti di comprendere meglio se stessi rispetto al proprio ruolo e ai valori organizzativi;
2. Real time strategy for the team che mira a liberare tutto il potenziale di un gruppo di lavoro impegnato nello sviluppo di un progetto rendendo lo stesso gruppo molto piu' consapevole, rapido ed efficace rispetto ai compiti e agli obiettivi dati;
3. Real time strategy for the enterprise finalizzato a mettere a punto le strategie piu' adeguate a governare i problemi complessi di un mondo dominato da cambiamenti rapidi e continui.
Oltre alle applicazioni standard il metodo prevede un’applicazione specifica finalizzata a supportare l’attivita' di progettazione e sviluppo di contenuti e siti web. Inoltre il metodo consente molte altre applicazioni come gestione di assessment center, progettazione di servizi/prodotti o trasferimento di valori aziendali.
Attraverso il coinvolgimento attivo di tutti i partecipanti, il workshop mira a far conoscere le finalita', le applicazioni e l’efficacia del metodo Lego Serious Play come strumento per la valorizzazione del capitale umano quale asset fondamentale nei processi di innovazione e sviluppo.

Il workshop
Non assisterete ad una lezione o ad una relazione. Vi alzerete dalla sedia e insieme agli altri e supportati da un facilitatore svilupperete contenuti, condividerete buone prassi e individuerete strategie e processi operativi utili alla vostra organizzazione. Farete foto, filmati e riscoprirete come si possa apprendere anche divertendosi.
Attivita'
1. Presentazione del metodo: gia' in questa fase i partecipanti saranno attivamente coinvolti nelle attivita' di introduzione e familiarizzazione con il metodo e gli elementi Lego.
2. Real time identity for you
a. Il proprio ruolo
b. Il proprio ruolo e gli altri: competenze di ruolo agite e attese
c. Integrare gli elementi specifici del ruolo di ciascuno
Pausa pranzo
d. Il modello condiviso e gli elementi comuni del ruolo
e. Gli agenti che impattano e condizionano (positivamente o negativamente) il modello
f. Strategie emergenti e processi decisionali: supportare e sviluppare le competenze di ruolo e gestire il cambiamento
3. Restituzioni e condivisione dei contenuti; come valorizzare il metodo nel proprio contesto lavorativo; valutazioni dei partecipanti.

N.B: IL WORKSHOP E' PRIVATO ED E' SOLO SU INVITO.

Sala

ARANCIONE 3

Orario

10:00



FABBRICA DI LAMPADINE

ART EXPERIENCE
Presentiamo in quest’occasione 3 Case History di eventi formativi aziendali incentrati sulla metafora della pittura e del collage: attraverso un laboratorio artistico viene messa in luce l’abilita' delle persone nella trasposizione di contenuti manageriali in un’opera d’arte frutto del lavoro di squadra ed espressione di idee e valori condivisi.

Sala

MEETING 3

Orario

10:10



MANPOWERGROUP

Prestazioni eccellenti in contesti e mercati incerti
Il workshop ha l'obiettivo di fornire un modello di riferimento alle aziende per misurare il livello di engagement effettivo delle proprie risorse ed identificare le aree reali o potenziali di Apatia e Noia, veri killer dell’organizzazione.
Verra' presentato il modello del Flow® e il suo strumento di misurazione (FlowState Scale®), e approfondite le implicazioni del suo utilizzo a livello di organizzazione (check up organizzativo, managerial audit), nell’ambito di interventi formativi di reskilling comportamentale (leadership, teambuilding, teamworking, task management…), e in azioni individuali di coaching.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

10:30



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Il Rugby: Storia, Regole e Valori per il raggiungimento di mete aziendali
Un'esperienza formativa originale e coinvolgente impreziosita dalla trasposizione metaforica della disciplina sportiva del Rugby, nelle suggestioni manageriali del team working e della leadership
Attraverso il modello esperienziale del rugby management training saremo chiamati a mettere in risalto la nostra sfera valoriale, cognitiva ed emotiva: l'appartenenza ad una squadra stimolera' la ricerca di un obiettivo comune, creando vincoli, esercitando relazioni e valorizzando caratteristiche personali e professionali in un setting entusiasmante e sinergico.
Un format innovativo d'eccellenza che attinge la metafora per lo sviluppo ed il potenziamento delle dinamiche interne di una organizzazione dai fattori chiave del Rugby: - Principi, regole, valori: rugby come disciplina e impegnon
- Team Working: rugby come organizzazione, collaborazione fiduciaria, specializzazione e rispetto di ruoli e schemi, in una organizzazione coordinata e sinergica.
- Leadership circolante: predilige il risultato piuttosto che il prestigio personale. Il risultato e' sempre della squadra, il singolo e' al servizio del gruppo.

Sala

TURCHESE 1

Orari

10:30

13:30



FABBRICA DI LAMPADINE

RICONOSCERE LA BUGIA
Nella realta' Pinocchio non esiste, il naso non cresce a nessuno quando si dice una bugia. E allora come si fa ad avere la certezza della verita'? Il linguaggio paraverbale e quello non verbale sono ottimi elementi di analisi per approfondire quali segnali contraddistinguono una comunicazione caratterizzata da una bugia e quali, invece, denotano la verita'. Giampaolo Rossi, esperto di comunicazione, di lettura del linguaggio e di leadership accompagnera' i partecipanti in un momento formativo di analisi del linguaggio paraverbale e non verbale utile per acquisire nuovi strumenti di lettura del comportamento dei propri interlocutori.

Sala

MEETING 3

Orario

11:10



FABBRICA DI LAMPADINE

UNTITLED
Un laboratorio creativo in cui i partecipanti diventano protagonisti e hanno la possibilita', attraverso la metodologia dell’Hunraken (ideata da Fabbrica di Lampadine), di diventare autori del titolo per l’esperienza cui stanno prendendo parte. Un succedersi di immagini e colori, musiche e letture sono un’occasione per esprimere la propria creativita'. Questa serie di spunti di natura artistica sara' l’ispirazione per un brainstorming guidato, al termine del quale i partecipanti declineranno il titolo del seminario stesso.

Sala

MEETING 3

Orario

11:55



INGIOCO

BASIC PROJECT MANAGEMENT
Organizzare l'innovazione e' la sfida del Project Management. In un breve laboratorio esperienziale sviluppiamo le abilita' necessarie ragionando su quello che facciamo gia' e su quello che desideriamo imparare per arricchire le nostre possibilita' professionali. Raggiungere gli obiettivi del progetto restando all'interno del perimetro costituito dai i vincoli determinati dal contesto del committente, solitamente il costo, il tempo e lo scopo (nel senso anche della qualita'). La sfida secondaria - ma non meno ambiziosa - e' quella di ottimizzare l'allocazione delle risorse e integrare gli input necessari a raggiungere gli obiettivi definiti. Queste sfide infine devono essere portate avanti risolvendo i problemi e mitigando i rischi che ciascun progetto, in misura diversa, trovera' comunque lungo la sua strada. La promessa di ogni laboratorio esperienziale rigoroso e' di lasciarci con qualche aspirazione di evoluzione professionale in piu'.

Sala

MEETING 7

Orario

12:00



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

Lean Thinking: nuove e sfidanti strategie del 'pensare snello'
Cosa hanno in comune il Pit Stop nella Formula 1 e un Bancomat per le aziende di Credito? Mondi apparentemente lontani, eppure incredibilmente vicini, dove il ricorso al 'pensare snello' puo' fare la differenzanAttraverso stimoli convergenti ed esempi di applicazione del Lean Thinking, saremo protagonisti di un'appassionante esperienza formativa che ci proiettera' nel mondo del Pensiero Snello, un approccio pratico volto al miglioramento organizzativo e all'aumento dei livelli di efficienza, fatto di metodo, best practices, metriche non convenzionali e nuove sfidenPartendo dall'esperienza del settore aereospaziale e ripercorrendo la storia del pensiero snello e alla costruzione di una nuova frontiera 'Transettoriale', il workshop presentera' un format di diffusione e applicazione della cultura Lean.Scopriremo come mondi formalmente diversi possano ispirarsi a realta' lontane, fondendosi per esplorare insieme nuove frontiere d'eccellenzanMediante l'integrazione tra cultura del miglioramento continuo e struttura del Break Draw, conosceremo metodi, benefici e trucchi nell'applicazione del lean thinking.

Sala

TURCHESE 1

Orari

12:00

15:45



CONFORM - CONSULENZA FORMAZIONE E MANAGEMENT S.C.A.R.L.

FenomENOLOGIA manageriale
Un'esperienza formativa originale e coinvolgente che, attraverso la metafora della degustazione del vino, ci guidera' nella sperimentazione di sofisticate sensibilita' percettivo-sensoriali e nello sviluppo di nuove skill manageriali che impreziosiranno le abilita' di gestione delle dinamiche emozionali e relazionali.
Ispirare, motivare e appassionare il proprio team, trasmettere significati, valori ed emozioni ai propri clienti, significa comunicare il valore, a volte intangibile, che si nasconde dietro un prodotto, una procedura o un ruolo, al pari di quanto si cela dietro ad un bicchiere di vino: ricerca, lavoro, cura, dettaglio e passione, in altri termini un complesso valore da comprendere e apprezzare.
Partecipare a FenomEnologia manageriale significa riflettere su e con le nostre sensazioni ed emozioni, alla ricerca di un equilibrio dinamico tra competenze emotive e relazionali
Perche' cio' avvenga occorre potenziare le nostre abilita' di comunicare e decodificare cio' che sentiamo e percepiamo attraverso i sensi, davanti a contenuti complessi e forti esigenze di coinvolgimento e condivisione.

Sala

MEETING 5

Orario

12:30



AMICUCCI FORMAZIONE SRL

Architetti di Apprendimento: dalla progettazione alla gestione dei percorsi form
Obiettivi: ridurre tempi e costi dell'aula, rendere piu' efficace e coinvolgente la formazione. Costruire nuove architetture formative e far evolvere gli ambienti lavorativi in 'citta' ideali' dell'apprendimento.

Contenuti: progettare percorsi formativi blended con attivita' pre-aula, aule brevi e coinvolgenti, attivita' post aula con le Pillole formative multimediali di my. Skilla.com, progettare ambienti di apprendimento permanente.
Presentazione dell’HDemia@Architetti di Apprendimento, un progetto in collaborazione con LUISS Business School

Il valore aggiunto: scoprire le modalita' e-learning di nuova generazione affermate con successo nelle piu' grandi organizzazioni italiane e modelli progettuali che rivoluzionano le vecchie modalita' di fare formazione, per rendere piu' efficace l’intero processo formativo.

Durata workshop: 45 minuti

Sala

TURCHESE 2

Orario

12:30



FABBRICA DI LAMPADINE

LA LEADERSHIP DI SUOR CLARETTA
Qual e' la definizione di leader “a regola d’arte”? La metafora di Suor Maria Claretta, protagonista della celebre commedia “Sister Act”, e' lo spunto utile per rispondere a tale quesito. In un filmato esemplificativo di pochi minuti, Suor Maria Claretta, direttrice improvvisata di un coro di suore inizialmente sgangherato, si trasforma nel leader ideale capace di far risaltare il valore del singolo e il potenziale del gruppo. Giampaolo Rossi, esperto di comunicazione, di leadership e di lettura del linguaggio, partendo dalla visione dello spezzone cinematografico, accompagna i partecipanti in un percorso di approfondimento degli spunti forniti dal parallelismo con il cinema per ricondurli alla realta' manageriale.

Sala

MEETING 3

Orario

13:20



MANPOWERGROUP

Il futuro del Career Management: verso le Career Solutions
Evento riservato a Direttori del Personale e responsabili sviluppo/talent management

In un mercato del lavoro caratterizzato da ruoli professionali mutevoli e soluzioni organizzative 'liquide', Right Management mette a disposizione dei propri clienti soluzioni frutto di un approccio consulenziale dedicato all'intero ciclo di vita della workforce in azienda dove il Career Management e' una delle capabilities richieste.
All'interno delle soluzioni proposte a supporto di una gestione efficace della Carriera, Right Management ha costituito un nuovo modello di percorso che sorpassa i vecchi paradigmi ponendo la persona al centro di un processo integrato nel quale il professionista si muove in autonomia, facendo scelte di aggiornamento, riqualificazione e prendendo decisioni.
Il modello mette a disposizione coach esperti e strumenti di self-assessment e di e-learning, sviluppati appositamente per un approccio di apprendimento personalizzato e di facile fruizione fornendo le risorse necessarie per aiutare i professionisti ad assumersi una responsabilita' attiva nel proprio sviluppo, fondata sul miglioramento continuo delle proprie Conoscenze, Capacita' e Comportamenti.
Abbiamo l'opportunita' di valorizzare talenti, passioni e inclinazioni delle persone: e' un cambiamento culturale, auspicabile soprattutto in questi tempi in cui nulla e' piu' sicuro.

Sala

STAND MANPOWER ITALIA

Orario

14:30



DIALOGO NEL BUIO

Business workshop: con noi avrai un team di successo
Dialogo nel Buio Italia offre Business Workshop aziendali per lo sviluppo delle risorse umane. In un ambiente totalmente privo di luce i partecipanti sperimentano il valore del dialogo, della costruzione del gruppo, della fiducia, delle differenze e della leadership. I workshop di Dialogo nel Buio si sono affermati a livello internazionale grazie a un’esperienza ventennale, alla professionalita' dei trainer non vedenti e all’efficacia della metodologia utilizzata. Attraverso la momentanea inibizione della vista, i partecipanti comprendono e sviluppano un profondo senso di apprezzamento per una comunicazione chiara e inequivocabile. Tutto cio' si realizza tramite:
• perdita dei punti di riferimento tradizionali
• sfida emotiva
• risveglio dei sensi non visivi
• concezione della fiducia come forma di collante sociale
• uguaglianza/dipendenza dagli altri
• superamento della propria zona di comfort
• scoperta del potenziale nascosto
• miglioramento dell’ascolto attivo
• riconoscimento dell’importanza di una buona Leadership e del lavoro di gruppo

Sala

MEETING 6

Orario

14:30



ADECCO FORMAZIONE

Il bilancio di competenze e il coaching on the job
Le aziende si trovano oggi a fronteggiare molteplici sfide: una situazione economica poco favorevole; necessita' di continuare la crescita e lo sviluppo anche in una situazione di mercato alquanto statica come quella attuale; implementare nuove competenze ed aggiornare i vecchi saperi.
In un simile contesto una delle principali sfide per le aziende e' rappresentata anche dalla capacita' di saper cogliere i bisogni dei propri manager.
Lo strumento del bilancio di competenze rappresenta in tal senso, un importante alleato.
Grazie ad esso, infatti, e' possibile raggiungere importanti obiettivi:
• realizzare una mappatura delle competenze possedute per valorizzare il percorso fatto ed il profilo raggiunto
• offrire strumenti di crescita individuale attraverso la proposta di un percorso efficace di auto-sviluppo.
Il seminario prevede la testimonianza diretta di Enrico Martines, Responsabile Training di HP, di Alessio Etzi, senior coach che ha seguito diversi dirigenti aziendali e Antonio Citarella Direttore Commerciale di Linde Gas

Sala

STAND ADECCO FORMAZIONE

Orario

14:30



SOLE 24 ORE

La negoziazione manageriale
Il Sole 24 ore ed ExpoTraining per il lancio del progetto 'Formazione Anticrisi: motore per la crescita e l'innovazione' presentano il workshop ' HR 2.0 - Gli strumenti digitali per reclutamento, selezione, sviluppo'La negoziazione manageriale'
Il conflitto, per divergenza d’opinioni, diversita' d’interessi,
competizione tra persone che aspirano allo stesso obiettivo e' sempre latente ed alcune volte inevitabile. I dirigenti, in qualsiasi campo operino, dovranno in misura sempre maggiore possedere
la capacita' di negoziare, cioe' mediare tra attese ed esigenze –per conseguire gli obiettivi che si sono o sono stati loro posti.

Sala

STAND HUMAN TRAINING

Orario

16:30


 
Riservato ai direttori del personale