testo

ISCRIVITI GRATIS AL FORUM DEL LAVORO 2017

et-header_defnew_2016

ExpoTraining ha il contributo di:

contributi


banner cisl def

FORUM DEL LAVORO

CISL

ADICONSUM


SETTIMA  EDIZIONE  

In ExpoTraining a Milano il 25-26 OTTOBRE 2017

 

Premessa

Risulta innegabile che la promozione dello sviluppo della moderna economia attraverso la formazione, consenta l’aumento della competitività delle imprese, assicurando ai lavoratori più ampie garanzie occupazionali, perseguendo di fatto il precetto costituzionale dell’art. 35, comma 2 della Costituzione, secondo cui la Repubblica deve curare la formazione delle persone.

Per tale ragione la formazione e le misure per la sicurezza sono proiettate nel quadro delle manovre necessarie alla politica economica, in particolare agite attraverso la  riforma del mercato del lavoro.

L’edizione del Forum del Lavoro 2017 è volta a capitalizzare l’eredità derivante dalle edizioni precedenti, in particolare segna il continuum del dibattito propositivo iniziato attraverso l’edizione del 2014, ove si è consolidato un filone di pensieri collettivi, emersi dai contributi delle passate edizioni, che hanno messo in evidenza due fondamentali presupposti: il primo, ritiene che non è pensabile una ri-presa dello sviluppo senza un’adeguata ri-lettura dei paradigmi/modelli su cui operiamo; il secondo, l’identificazione e il consolidamento delle nuove competenze per sostenere la rivoluzione 4.0.

Si avverte, così, l’esigenza di una proposta cultural/ideologica e formativa di ampio respiro volta a realizzare una partecipazione attiva degli attori sociali e dei cittadini/consumatori per favorire il progredire di nuovi modelli per lo sviluppo economico, nella convinzione di dover contribuire con ciò a un processo di avanzamento, personale e collettivo, della società contemporanea.

Per tali considerazioni l’Osservatorio di ExpoTraining, ExpoLavoro&Sicurezza e Fiera di Milano d’intesa con la Cisl e ADICONSUM, promuovono IL FORUM INTERNAZIONALE DEL LAVORO 2017.

Esso si svolgerà nel corso della fiera ExpoTraining ed Expolavoro&Sicurezza che ne cura la sua realizzazione ed  avrà luogo in Fiera Milano City il 25-26 ottobre 2017.

I temi trattati

Per sostenere tale processo di avanzamento, i contributi derivanti dal Forum saranno raccolti nel Libro Bianco della Formazione Italiana, che sarà oggetto di specifiche presentazioni alle Istituzioni nazionali ed internazionali.

Poiché il Forum ha l’obiettivo di fornire idee e spunti da utilizzare con efficacia nella vita sociale ed economica del Paese, il comitato tecnico-scientifico e d’indirizzo ha deciso di focalizzare i seguenti convegni:

 

26 ottobre pomeriggio Sala turchese 1

dalle 14.30 alle 18.00

A cura Adiconsum

Il consumo sostenibile per un consumatore virtuoso, un cliente intelligente e un cittadino consapevole

Il convegno intende mettere a fuoco obiettivi e strategie per un sistema di consumi competitivo in grado di sostenere la ripresa economica, fare fronte alle rilevanti innovazioni tecnologiche, garantire i cittadini/consumatori attraverso un consumerismo responsabile.

Relatori

Carlo De Masi

Direttore gen. MISE

Rino Tarelli

CISL Lombardia

FNP

Reg. Lombardia

A2A

Edison

 

ISCRIVITI GRATIS AL FORUM

 



EDIZIONE 2016

LE ATTIVITÀ CONVEGNISTICHE DEL FORUM INTERNAZIONALE DEL LAVORO

Milano 25-26 ottobre 2016 – Fiera Milano

Fiera Milano City Padiglione Mico 0 Gate 15 via Gattamelata – Sala Turchese 2– MM Lilla-Portello

Le riflessioni condotte attraverso il programma del Forum 2016 tendono a valorizzare il lascito derivante dalle edizioni precedenti, in particolare il sostegno degli slogans – #adottaungiovanedisoccupato ed #adottaungiovanefuturo – che hanno contrassegnato il fluido e proficuo dibattito scaturito dall’edizione 2015.

Slogans che ricordiamo essere innovatori e precursori della realtà attuale. Essi rappresentano una “carica evocatoria” rispetto al sistema del lavoro, alla necessità di rinnovamento proiettata alla staffetta della classe produttiva del Paese, al sistema della formazione finalizzata all’aumento dell’eccellenza, attraverso la capitalizzazione delle competenze di ogni singolo individuo. Pertanto, l’edizione di quest’anno è focalizzata ad analizzare le dinamiche che riguardano la disoccupazione giovanile e quali scenari possono essere costruiti al fine di formulare concrete proposte di sviluppo per la crescita del Sistema Paese.

Si avverte, così, l’esigenza di una proposta cultural/scientifica e formativa di ampio respiro, fondata su una partecipazione attiva degli Attori sociali, per favorire il progredire di nuovi modelli di sviluppo economico-industriale-sociale e contribuire ad un processo di avanzamento della società contemporanea.

PRIMO CONVEGNO 25 OTTOBRE ORE 11:00

Sala Verde 1

A CURA DI FLAEI CISL

SUPERARE LA CRISI INVESTENDO SUI GIOVANI

In un momento storico nel quale in Italia la disoccupazione giovanile ha raggiunto circa il 40%, il prodotto interno lordo è calato del 3%, a fronte di una crescita generale in tutti gli altri Paesi, e il numero di nuovi Imprenditori è il più basso in assoluto, la ripresa italiana passa necessariamente attraverso i Giovani.

L’incontro si propone di fare il punto su risorse e strumenti, di cui il Sistema Paese dispone, per passare dalla difesa all’attacco, ovvero dall’emergenza agli investimenti indispensabili per far tornare competitivo il sistema economico.

Presiede

Carlo De Masi                    Segretario Generale FLAEI-Cisl

Modera

Ubaldo Pacella                   Responsabile Ufficio Stampa FLAEI-Cisl

Interviene

Osvaldo Domaneschi       Segretario Generale Cisl Lombardia

Relatori

Marianna De Luca             Relazioni Industriali Enel Italia

Emanuele Fontani             Amministratore Delegato Nucleco

Stefano Giudici                  Responsabile Relazioni Industriali Edison

Emilia Rio                            Direttore Risorse Umane A2A

Ciro Cafiero                        Giuslavorista

Suor Anna Monia              Presidente FIDAE Lombardia

Conclude

Giovanni Luciano             Segretario Confederale Cisl

 

Per iscrizione

nazionale@flaeicisl.org

per entrata in fiera BIGLIETTO ON LINE

http://www.expotraining.it/expotraining-2016/iscrizioni-fiera.php

 

SECONDO CONVEGNO 25 OTTOBRE ORE 15:00

Sala Verde 1

A CURA DI CISL

LA RIFORMA DELLE PENSIONI E LAVORO AI GIOVANI

L’attuale sistema pensionistico, irrigidito dalla legge Fornero, si basa sul progressivo aumento della durata della vita media (che determina di conseguenza un allungamento del periodo di pagamento delle pensioni) e il rallentamento della crescita economica (che causa una riduzione dell’ammontare dei contributi necessari a pagare le pensioni) penalizzando di fatto sia gli anziani che i giovani.

L’accordo sottoscritto tra Governo e Sindacati e le modifiche in corso di attuazione, attraverso le recenti novità sulla flessibilità in uscita, restituiscono ai lavoratori più anziani la possibilità di accedere anticipatamente al pensionamento ed ai giovani maggiori opportunità di ingresso nel mercato del lavoro. In particolare, l’introduzione del modello APE apre la via per una stagione di riforme innovative. Il convegno fornisce il quadro di insieme dell’avanzamento del programma della riforma delle Pensioni in atto.

Modera

Rita Querzè                    Giornalista Corriere della Sera

Relatori           

Marco Leonardi            Collaboratore del Governo sulle tematiche economiche legate al lavoro

Gigi Petteni                    Segretario Confederale CISL

 

Per iscrizione

nazionale@flaeicisl.org

per entrata in fiera BIGLIETTO ON LINE

http://www.expotraining.it/expotraining-2016/iscrizioni-fiera.php

 

TERZO CONVEGNO 26 OTTOBRE ORE 11:00

Sala Verde 1

A CURA DI FLAEI CISL

 

GIOVANI ED IMPRENDITORIA

In Europa l’85% dei nuovi posti di lavoro sono creati da Imprese che innovano o da micro-Imprese, che pochi anni fa non esistevano sul mercato. Ciò significa che stimolare, supportare e valorizzare ricerca e innovazione deve essere una delle priorità che l’Europa, e l’Italia, si devono dare per favorire un rilancio dell’economia che parta dagli innovatori, dalle buone idee e dai giovani.

In Italia negli ultimi anni si stanno diffondendo strumenti, modelli ed esperienze di supporto e promozione dell’auto-imprenditorialità, di grande rilievo ed interesse, dove innovazione, competenze e competitività sono gli elementi centrali.

In un tale contesto, si viene a delineare un ruolo nuovo per le imprese create da giovani e per le politiche di sostenibilità e responsabilità sociale delle grandi Imprese. La creazione di valore condiviso sul territorio non può, infatti, prescindere dall’affrontare le nuove emergenze economiche e sociali determinate dalla disoccupazione giovanile e dalla mancanza di opportunità, che affligge in particolare le nuove generazioni.

La promozione della creatività e la cultura dell’innovazione è di importanza cruciale per il sostegno dello sviluppo personale e per un’attiva di inclusione sociale.

La creatività, infatti, contribuisce al benessere sociale ed individuale ed alla prosperità economica. Sostenere l’energia creativa e la capacità di innovazione dei giovani significa aiutare a sviluppare le potenzialità esistenti e a trovare un’occupazione stabile. Quali sono gli strumenti che si possono mettere in campo?

A latere  del Convegno ci sarà la premiazione del Gran Prix della Formazione 2016.

Introduce

Carlo Meazzi                                               Segretario Nazionale FLAEI-Cisl

Interviene

Prof. Marco Enrico Ricotti                       Professore Ordinario Politecnico Milano

Relatori

Matteo Codazzi                                           Amministratore Delegato CESI

Giuseppe Fumarola                                   Enel Responsabile Progetto Futur E

Michele Ladogana                                     Ceo di Auno srl partner di Archimede srl

Emilio Macci                                                Responsabile Personale, Organizzazione e Safety Sogin

Giuseppe Monteforte                                A2A – Amministratore Delegato Energie Future

Giovanni Nanni                                           Vigili del Fuoco Direttore Regionale Campagna

Conclude

Carlo De Masi                                              Segretario Generale FLAEI-Cisl

Per iscrizione

nazionale@flaeicisl.org

per entrata in fiera BIGLIETTO ON LINE

http://www.expotraining.it/expotraining-2016/iscrizioni-fiera.php

 

QUARTO CONVEGNO 26 OTTOBRE ORE 14.00

Sala Verde 1

A CURA DI FIRST CISL                                                                                                                      

 

I GIOVANI E IL MITO DEL POSTO IN BANCA

I giovani vogliono ancora lavorare in banca? E le banche hanno davvero bisogno dei giovani?

Dal forum Ambrosetti di Cernobbio 2016 Matteo Renzi ha previsto nel giro di dieci anni il dimezzamento dei dipendenti bancari italiani (“passando da 328mila a 200mila se non a 150mila”). Le analisi dei sindacati (e delle stesse banche) sono ben diverse; tuttavia, è da molto passato il tempo in cui un laureando in Economia veniva contattato da diverse aziende di credito con l’offerta di un contratto di lavoro a tempo indeterminato appena ultimata la tesi. E’ finito anche il tempo in cui in banca si accedeva per concorso pubblico, a cui ambivano partecipare i più brillanti e le più brillanti giovani di ogni generazione. Da un lato le banche non assumono più per concorso; dall’altro sembra tramontato il mito del posto fisso in banca.

Sullo sfondo, le banche sono alle prese con una impegnativa revisione del proprio modello di servizio e le classifiche – come “Best workplaces Italia” di Great Place To Work – non vedono banche nei primi posti, ad accezione di ConTe.it (assicurazione online) e American Express.

La banca ha ancora qualcosa da “offrire” ai giovani? Che cosa allontana i giovani di più alto potenziale dal ricercare un impiego in banca? Ha ancora senso parlare di professionalità, prospettive di carriera, produttività in una banca? Ne parleranno uno dei principali banchieri italiani [una docente della Bocconi] e il segretario generale del sindacato più rappresentativo della categoria dei bancari, moderati da un giornalista televisivo.

 

Modera

Vincenzo D’Anna                                                Giornalista

Intervengono

Professoressa Anna Omarini                          Università Bocconi,

Eliano Lodesani                                                  Ceo Banca Intesa Sanpaolo

Giulio Romani                                                     Segretario Generale First Cisl

per entrata in fiera BIGLIETTO ON LINE

http://www.expotraining.it/expotraining-2016/iscrizioni-fiera.php

 

Leave a Comment

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.