I vantaggi per chi viene in Fiera

SALTA LE FILE E ISCRIVITI SUBITO GRATIS ONLINE

Visitando la Fiera sarà possibile :

  Scoprire le novità per accrescere l’efficienza e le prestazioni dei collaboratori

2° Intercettare Soluzioni per incentivare la forza lavoro e aumentare la competitività della sua azienda

3° aggiornarsi e conoscere proposte concrete finalizzate affrontare le vostre sfide aziendali 

Nei due giorni di ExpoTraining ed Expolavoro&sicurezza,  è possibile conoscere, le novità, le tendenze  dal mondo della formazione, del lavoro e della sicurezza proposte dall’eccellenza del training italiano, della sicurezza e del lavoro.

Al fine di “far toccare con mano” le diverse proposte sono organizzati specifici convegni, tavole rotone, work shop e presentazioni

Pertanto ogni  visitatore potrà:

  • aggiornarsi e formarsi attraverso i molteplici e variegati convegni e work shop ad entrata libera
  • ottenere una visione globale delle novità e dei trend innovativi nelle varie discipline della formazione, lavoro e sicurezza
  • incontrare direttamente i migliori degli enti di formazione e gli operatori dal mondo del lavoro e della sicurezza
  • Confrontare direttamente con migliori fornitori del settore

Perché partecipare ai work shop e convegni

POTRAI DISEGNARE IL TUO PERCORSO FORMATIVO  E DI AGGIORNAMENTO SCEGLIENDO FRA I MOLTI INTERVENTI, SUDDIVISI IN CONFERENZE, SEMINARI E WORKSHOP.

 Il contenuto prima di tutto

Ad avere un’influenza preponderante è il contenuto dell’evento: programma, temi, speaker ed espositori sono, per più del 90% degli intervistati di tutte le generazioni, la principale ragione per partecipare a un evento. Fruire di contenuti di qualità risponde all’esigenza di formazione e aggiornamento professionale, sia a livello di conoscenze individuali che di approfondimento delle dinamiche di mercato in cui si opera: il marketing dell’evento deve quindi evidenziare, innanzi tutto, il valore e le peculiarità dei contenuti. E se l’evento soddisfa le loro aspettative, sottolinea il report, l’85% dei partecipanti lo raccomanderà ad altri.

Il networking? Meglio faccia a faccia che sui social

Il secondo fattore di attrattiva sono le opportunità di fare networking e acquisire contatti professionali, ritenute importanti dal 75% degli intervistati e, in particolare, dall’84% del campione più giovane. L’indicazione per gli organizzatori è quindi quella di creare momenti strutturati dedicati al networking e di comunicarli come valore aggiunto dell’evento. Lo studio evidenzia inoltre che il 71% degli intervistati cerca anche occasioni di discussione e di interazione sociale con gli altri partecipanti, ma che l’interazione attraverso i social media è apprezzata soltanto dal 40%. Meglio dunque affiancare, agli ormai necessari app, hashtag e gruppi si facebook o su LinkedIn, anche opportunità di interazione faccia a faccia fra partecipanti e con gli speaker.

Prenota il percorso più adatto alle tue esigenze.

 

 

Usando il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Modifica impostazione dei Cookie
Hello. Add your message here.